Tappeti in nero

Resetta filtri
  • più ...
Nessun risultato trovato per il filtro!
Chiudi filtri
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Colore nero: serio, elegante, misterioso e versatile

Il nero è il colore più scuro di tutti e, insieme al bianco e al grigio, è considerato un “non colore”. In senso stretto del termine, il nero infatti non è un colore, ma è l’assenza di colore, o meglio l’assenza di riflessione della luce. Proprio per questo motivo, il nero va d’accordo con tutti gli altri colori. Il significato simbolico del nero dipende molto dal contesto. Nell’abbigliamento, il nero è considerato espressione di serietà, come ad esempio in un abito maschile. Per quanto riguarda le auto, il nero esprime prestigio. Per questo le auto di stato sono quasi sempre di colore nero. Nel Feng-Shui cinese, il bianco e il nero insieme sono simbolo di armonia. Nell’Antico Egitto, visto che la terra del Nilo era nera, il nero era il colore della vita. Nella cultura occidentale, il nero è invece simbolo di morte e tristezza.

Tappeti neri in sala da pranzo e in soggiorno

Un tappeto nero risalta al massimo in una sala da pranzo o in un salotto di grandi dimensioni. La tendenza di questo colore a catturare la luce può servire a bilanciare un eccesso di luminosità. Un tappeto nero può inoltre far risaltare al meglio dei mobili di pregio. Il nero crea uno sfondo perfetto su cui mettere in evidenza armadi e vetrine. Un altro vantaggio del nero in soggiorno: nasconde molto bene le macchie di vino. Le macchie che lascerebbero degli aloni sui tappeti chiari anche dopo il lavaggio, su un tappeto nero risultano invisibili dopo pochi minuti. I tappeti neri sono meno indicati per stanze piccole e scure, che richiedono invece un tocco di luminosità.

Tappeti neri in cucina e in corridoio

Un tappeto nero in cucina è perfetto se abbinato in contrasto a un pavimento bianco. L’effetto è interessante anche su pavimenti di colore grigio o marrone chiaro. Un tappeto nero conferisce all’angolo cottura un aspetto in qualche modo professionale: l’ambiente ideale per chi cucina per hobby e ama farlo con stile. Se le pareti della cucina sono decorate da immagini di alimenti colorati, un tappeto nero costituisce una cornice molto elegante. Un tappeto nero monocolore risulta una scelta molto raffinata anche su un pavimento di marmo in corridoio. Per l’ingresso si dovrebbero scegliere sempre tappeti neri robusti, che siano in grado di sopportare bene le suole delle scarpe. Il colore nero è un ottimo rimedio anche per nascondere eventuali macchie di vino rosso in soggiorno.

Tappeti neri in vari colori, stili e motivi

Il nero è una scelta vincente nei tappeti non solo come tinta unita, ma anche abbinato a motivi decorativi. Linee, figure e ornamenti bianchi risaltano in modo particolarmente efficace su uno sfondo nero. Un’altra variante molto apprezzata sono i tappeti con motivo a scacchi di colore bianco e nero. Nei tappeti orientali, il nero crea meravigliosi contrasti con il rosso e il giallo. Per la cameretta dei bambini si possono scegliere tappeti neri con fantasie e motivi colorati. In un ambiente serio come lo studio, stanno molto bene anche tappeti con motivi di colore nero e grigio oppure nero e marrone. Non distraggono l’occhio e contribuiscono comunque in qualche misura a rilassare l’atmosfera. Considerate che, come per gli altri colori, anche per i tappeti neri gioca un ruolo fondamentale la lunghezza del pelo. I tappeti a pelo corto sono più veloci da pulire, mentre quelli a pelo lungo offrono una sensazione di maggior comfort e tengono i piedi al caldo d’inverno.

Il nero è il colore più scuro di tutti e, insieme al bianco e al grigio, è considerato un “non colore”. In senso stretto del termine, il nero infatti non è un colore, ma è l’assenza di colore, o... leggi di più »
Chiudi finestra
Colore nero: serio, elegante, misterioso e versatile

Il nero è il colore più scuro di tutti e, insieme al bianco e al grigio, è considerato un “non colore”. In senso stretto del termine, il nero infatti non è un colore, ma è l’assenza di colore, o meglio l’assenza di riflessione della luce. Proprio per questo motivo, il nero va d’accordo con tutti gli altri colori. Il significato simbolico del nero dipende molto dal contesto. Nell’abbigliamento, il nero è considerato espressione di serietà, come ad esempio in un abito maschile. Per quanto riguarda le auto, il nero esprime prestigio. Per questo le auto di stato sono quasi sempre di colore nero. Nel Feng-Shui cinese, il bianco e il nero insieme sono simbolo di armonia. Nell’Antico Egitto, visto che la terra del Nilo era nera, il nero era il colore della vita. Nella cultura occidentale, il nero è invece simbolo di morte e tristezza.

Tappeti neri in sala da pranzo e in soggiorno

Un tappeto nero risalta al massimo in una sala da pranzo o in un salotto di grandi dimensioni. La tendenza di questo colore a catturare la luce può servire a bilanciare un eccesso di luminosità. Un tappeto nero può inoltre far risaltare al meglio dei mobili di pregio. Il nero crea uno sfondo perfetto su cui mettere in evidenza armadi e vetrine. Un altro vantaggio del nero in soggiorno: nasconde molto bene le macchie di vino. Le macchie che lascerebbero degli aloni sui tappeti chiari anche dopo il lavaggio, su un tappeto nero risultano invisibili dopo pochi minuti. I tappeti neri sono meno indicati per stanze piccole e scure, che richiedono invece un tocco di luminosità.

Tappeti neri in cucina e in corridoio

Un tappeto nero in cucina è perfetto se abbinato in contrasto a un pavimento bianco. L’effetto è interessante anche su pavimenti di colore grigio o marrone chiaro. Un tappeto nero conferisce all’angolo cottura un aspetto in qualche modo professionale: l’ambiente ideale per chi cucina per hobby e ama farlo con stile. Se le pareti della cucina sono decorate da immagini di alimenti colorati, un tappeto nero costituisce una cornice molto elegante. Un tappeto nero monocolore risulta una scelta molto raffinata anche su un pavimento di marmo in corridoio. Per l’ingresso si dovrebbero scegliere sempre tappeti neri robusti, che siano in grado di sopportare bene le suole delle scarpe. Il colore nero è un ottimo rimedio anche per nascondere eventuali macchie di vino rosso in soggiorno.

Tappeti neri in vari colori, stili e motivi

Il nero è una scelta vincente nei tappeti non solo come tinta unita, ma anche abbinato a motivi decorativi. Linee, figure e ornamenti bianchi risaltano in modo particolarmente efficace su uno sfondo nero. Un’altra variante molto apprezzata sono i tappeti con motivo a scacchi di colore bianco e nero. Nei tappeti orientali, il nero crea meravigliosi contrasti con il rosso e il giallo. Per la cameretta dei bambini si possono scegliere tappeti neri con fantasie e motivi colorati. In un ambiente serio come lo studio, stanno molto bene anche tappeti con motivi di colore nero e grigio oppure nero e marrone. Non distraggono l’occhio e contribuiscono comunque in qualche misura a rilassare l’atmosfera. Considerate che, come per gli altri colori, anche per i tappeti neri gioca un ruolo fondamentale la lunghezza del pelo. I tappeti a pelo corto sono più veloci da pulire, mentre quelli a pelo lungo offrono una sensazione di maggior comfort e tengono i piedi al caldo d’inverno.

Consulenza telefonica

I nostri operatori sono disponibili dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 17 per domande e consigli.

+39 069 480 12 36

Spedizione gratuita e reso gratuito

Per le spedizioni e eventualmente i resi all'interno della Germania non ci sono spese di spedizione. Le spese di spedizione verso Estero le può trovare nella pagina "Pagamento e spedizione"

Ha 60 giorni di tempo per fare il reso

Se non Le piace la merce, il reso é gratuito entro 60 giorni. Per maggiori dettagli utilizzi il link "Pagamento e spedizione".

nach oben