Tappeti in beige

Resetta filtri
  • più ...
Nessun risultato trovato per il filtro!
Antirutschmatte Teppichunterlage Teppichstop Haftgitter alle Grössen Top Preis
Tappeto Antiscivolo
Contenuto 1
da 4,55 €
Prezzi incl. IVA più spese di spedizione
1 Da 8
Chiudi filtri
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tappeti beige: comodità, naturalezza e comfort

Tra i colori, il beige è di grande tendenza: soprattutto come complemento per ambienti luminosi, arredi naturali, in stile scandinavo o in combinazione con il look boho. Da tempo il beige ha superato quell’etichetta di “fratello minore” del molto più apprezzato bianco. Su tappeti e altri tessuti, il beige attira molto per la sua capacità di associarsi perfettamente ad altri colori. Un tappeto beige non crea un effetto distaccato, come succede invece con il bianco, e si può abbinare davvero con qualunque colore, perché crea un effetto armonioso sia con colori vivaci che con le tonalità del legno.

Le diverse sfumature danno quella varietà che contribuisce ad ampliare la scelta. I colori della terra e della sabbia sono un po’ più forti, mentre le tonalità crema si muovono più verso il bianco. Le tonalità color sabbia sono invece un buon compromesso tra le due. Il risultato è evidente: un tappeto beige comunica un senso di armonia, comfort e valorizza un arredamento in stile naturale.  I tappeti beige sono quindi perfetti anche per lo stile vintage.

Tappeti beige in sala da pranzo e in soggiorno

Considerando l’effetto armonioso e rassicurante, non c’è da stupirsi se questi tappeti molto spesso trovano posto soprattutto nel soggiorno o in sala da pranzo. Sono ambienti dove non di rado risaltano le tonalità forti dello stile di arredamento, che sia con divani dai colori sgargianti, con tavolo e sedie in legno massiccio o scaffali e pareti arredate, che già solo con le loro dimensioni caratterizzano l’ambiente. Le tonalità più scure del beige ricordano l’arredo classico e, almeno da un punto di vista estetico, si avvicinano all’effetto delle più maestose, rustiche pelli di animali. Le tonalità color sabbia sono invece un po’ più frivole e informali - per questo si abbinano in modo fantastico anche a elementi decorativi stravaganti.

Le diverse nuance in cui si declina il beige creano grande varietà e una flessibilità ancora maggiore nella scelta degli elementi d’arredo che circondano il tappeto. Un altro vantaggio: il beige è luminoso, ma non invadente. Di sera, con le luci accese, crea un effetto gradevole, mentre di giorno irradia calore e rende l’atmosfera accogliente.

Tappeti beige in cucina e in corridoio

Un colore che “va su tutto” e infatti anche in cucina o in corridoio non si smentisce: il beige è un vero talento universale. In cucina è perfetto con un mobilio rustico o con lo stile scandinavo, quindi con le tonalità del legno e arredi naturali. In questa zona si può optare per qualche contrasto facile da realizzare: se i mobili della cucina sono scuri, è raccomandabile usare una tonalità di beige più tendenti al color sabbia o crema, mentre se è in stile scandinavo, con legno chiaro, si abbina meglio con un tappeto beige di tonalità più scura, il colore della terra. In questo modo si attinge da una tonalità della stessa famiglia di colori, creando però un effetto tridimensionale tra mobilio, pavimento e tappeto.

Il corridoio, invece, che è una tra le zone più buie della casa, con un tappeto chiaro prende subito un’altra luce. Questa scelta crea anche un effetto ottico di ingrandimento dell’ambiente, da sfruttare solo in parte o appieno, mantenendo sempre l’effetto accogliente tipico del colore beige. Anche qui è un grande vantaggio il fatto di poter abbinare il beige molto facilmente.

Tappeti beige in diversi colori, stili e motivi

Un beige non è uguale a un altro, e va bene così! Un tappeto beige può essere luminoso ma discreto, scuro ma naturale e/o tendere sempre più verso il bianco. A questo si aggiungono i tanti stili e motivi, con cui questi tappeti ricevono quel qualcosa in più e un valore di riconoscibilità. Con un tappeto beige, l’effetto gradevole e armonioso rimane e gli abbinamenti non dipendono strettamente dalla nuance del colore scelto. Proprio per questo, i tappeti beige ultimamente sono sempre più apprezzati e sono diventati un elemento di design di grande effetto nei più svariati stili di arredamento d’interni.

Tra i colori, il beige è di grande tendenza: soprattutto come complemento per ambienti luminosi, arredi naturali, in stile scandinavo o in combinazione con il look boho. Da tempo il beige ha... leggi di più »
Chiudi finestra
Tappeti beige: comodità, naturalezza e comfort

Tra i colori, il beige è di grande tendenza: soprattutto come complemento per ambienti luminosi, arredi naturali, in stile scandinavo o in combinazione con il look boho. Da tempo il beige ha superato quell’etichetta di “fratello minore” del molto più apprezzato bianco. Su tappeti e altri tessuti, il beige attira molto per la sua capacità di associarsi perfettamente ad altri colori. Un tappeto beige non crea un effetto distaccato, come succede invece con il bianco, e si può abbinare davvero con qualunque colore, perché crea un effetto armonioso sia con colori vivaci che con le tonalità del legno.

Le diverse sfumature danno quella varietà che contribuisce ad ampliare la scelta. I colori della terra e della sabbia sono un po’ più forti, mentre le tonalità crema si muovono più verso il bianco. Le tonalità color sabbia sono invece un buon compromesso tra le due. Il risultato è evidente: un tappeto beige comunica un senso di armonia, comfort e valorizza un arredamento in stile naturale.  I tappeti beige sono quindi perfetti anche per lo stile vintage.

Tappeti beige in sala da pranzo e in soggiorno

Considerando l’effetto armonioso e rassicurante, non c’è da stupirsi se questi tappeti molto spesso trovano posto soprattutto nel soggiorno o in sala da pranzo. Sono ambienti dove non di rado risaltano le tonalità forti dello stile di arredamento, che sia con divani dai colori sgargianti, con tavolo e sedie in legno massiccio o scaffali e pareti arredate, che già solo con le loro dimensioni caratterizzano l’ambiente. Le tonalità più scure del beige ricordano l’arredo classico e, almeno da un punto di vista estetico, si avvicinano all’effetto delle più maestose, rustiche pelli di animali. Le tonalità color sabbia sono invece un po’ più frivole e informali - per questo si abbinano in modo fantastico anche a elementi decorativi stravaganti.

Le diverse nuance in cui si declina il beige creano grande varietà e una flessibilità ancora maggiore nella scelta degli elementi d’arredo che circondano il tappeto. Un altro vantaggio: il beige è luminoso, ma non invadente. Di sera, con le luci accese, crea un effetto gradevole, mentre di giorno irradia calore e rende l’atmosfera accogliente.

Tappeti beige in cucina e in corridoio

Un colore che “va su tutto” e infatti anche in cucina o in corridoio non si smentisce: il beige è un vero talento universale. In cucina è perfetto con un mobilio rustico o con lo stile scandinavo, quindi con le tonalità del legno e arredi naturali. In questa zona si può optare per qualche contrasto facile da realizzare: se i mobili della cucina sono scuri, è raccomandabile usare una tonalità di beige più tendenti al color sabbia o crema, mentre se è in stile scandinavo, con legno chiaro, si abbina meglio con un tappeto beige di tonalità più scura, il colore della terra. In questo modo si attinge da una tonalità della stessa famiglia di colori, creando però un effetto tridimensionale tra mobilio, pavimento e tappeto.

Il corridoio, invece, che è una tra le zone più buie della casa, con un tappeto chiaro prende subito un’altra luce. Questa scelta crea anche un effetto ottico di ingrandimento dell’ambiente, da sfruttare solo in parte o appieno, mantenendo sempre l’effetto accogliente tipico del colore beige. Anche qui è un grande vantaggio il fatto di poter abbinare il beige molto facilmente.

Tappeti beige in diversi colori, stili e motivi

Un beige non è uguale a un altro, e va bene così! Un tappeto beige può essere luminoso ma discreto, scuro ma naturale e/o tendere sempre più verso il bianco. A questo si aggiungono i tanti stili e motivi, con cui questi tappeti ricevono quel qualcosa in più e un valore di riconoscibilità. Con un tappeto beige, l’effetto gradevole e armonioso rimane e gli abbinamenti non dipendono strettamente dalla nuance del colore scelto. Proprio per questo, i tappeti beige ultimamente sono sempre più apprezzati e sono diventati un elemento di design di grande effetto nei più svariati stili di arredamento d’interni.

Consulenza telefonica

I nostri operatori sono disponibili dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 17 per domande e consigli.

+39 069 480 12 36

Spedizione gratuita e reso gratuito

Per le spedizioni e eventualmente i resi all'interno della Germania non ci sono spese di spedizione. Le spese di spedizione verso Estero le può trovare nella pagina "Pagamento e spedizione"

Ha 60 giorni di tempo per fare il reso

Se non Le piace la merce, il reso é gratuito entro 60 giorni. Per maggiori dettagli utilizzi il link "Pagamento e spedizione".

nach oben