Tappeti in bianco e nero

Resetta filtri
  • più ...
Nessun risultato trovato per il filtro!
Chiudi filtri
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il tappeto bianco e nero: classico, minimalista e moderno

Non ci sono altri colori in grado di creare un contrasto così netto e che al tempo stesso stanno così bene insieme come il bianco e il nero. Fino a poco tempo fa, questi due colori erano spesso considerati il tratto distintivo di uno stile di arredamento moderno e minimalista, con un tocco di futurismo. Un tappeto bianco e nero sottolinea questo stile e offre inoltre l’occasione di realizzare facili abbinamenti.

L’eleganza sobria che esprimono questi due colori insieme conferisce alla stanza una nota di raffinatezza. Il bianco e il nero sono inoltre molto versatili da abbinare a vari tipi di pavimento, sia esso laminato, parquet o a piastrelle. I tappeti di colore bianco e nero diventano quindi un elemento irrinunciabile in soggiorno, in camera da letto o nello studio, senza farvi troppo pensare agli abbinamenti con i colori dei mobili o di altri elementi decorativi. Questo è anche il motivo per cui le tonalità “prive di colore” sono sempre più apprezzate nell’arredamento di interni, non soltanto per quanto riguarda i tappeti.

Tappeti bianchi e neri in sala da pranzo e in soggiorno

Indipendentemente dalle proporzioni con cui sono distribuiti, se il nero è predominante sul bianco o viceversa: la sobria eleganza dei due colori neutri si adatta perfettamente al soggiorno e alla sala da pranzo. Un ulteriore punto a favore è la vivacità che sprigiona l’accostamento di bianco e nero. Il tappeto può essere abbinato a un tavolo scuro in legno massiccio, ma anche a mobili bianchi e neri, creando una continuità di stile tra tappeto e arredamento. Il tappeto bianco e nero sta bene comunque, anche se decidete di aggiungere in soggiorno o in sala da pranzo elementi di altri colori. Colori sgargianti, come ad esempio il rosso e il giallo, danno vita a un interessante contrasto con i tappeti bianchi e neri.

L’effetto di questi due colori all’interno della stanza si nota subito: il bianco amplia otticamente la stanza, facendola sembrare più grande di quel che è. La parte nera resta invece discretamente in secondo piano, creando una base cromatica d’impatto. Un altro vantaggio: il bianco dà una sensazione di pulito ed è adatto quindi a un soggiorno con tavolo da pranzo o alla sala da pranzo.

Tappeti bianchi e neri in cucina e in corridoio

Questi due colori stanno bene anche in altre stanze. In cucina possono dar vita a interessanti contrasti, specialmente se abbinati a mobili minimalisti e moderni. Molte cucine, al giorno d’oggi, sono concepite appositamente in stile molto sobrio, preferendo al legno e ai colori vivaci tonalità neutre e discrete. Come il nero e il bianco. Con il tappeto giusto potrete quindi creare un effetto particolare di collegamento visivo tra pavimento, cucina ed elementi decorativi, come le lampade.

In corridoio, il bianco e il nero sono perfetti per accogliere gli ospiti in casa. Sono da preferire i tappeti con prevalenza di nero, perché sopportano meglio le macchie che si possono eventualmente formare entrando con le scarpe sporche. Il bianco contribuisce invece a illuminare l’ambiente e creare un’atmosfera positiva.

Tappeti bianchi e neri in vari colori, stili e motivi

Nonostante siano realizzati in soli due colori, bianco e nero, questi tappeti sono tutt’altro che noiosi. Diversi motivi possono infatti dare un tocco di fantasia in più, accentuando o smorzando l’effetto di contrasto. Inoltre sarete voi a decidere quale dei due colori debba essere prevalente, oppure se debbano essere bilanciati. In ogni caso, un tappeto bianco e nero costituisce un elemento di design interessante, adatto a ogni stanza della casa, ideale per donare un tocco di modernità dal carattere minimalista.

Non ci sono altri colori in grado di creare un contrasto così netto e che al tempo stesso stanno così bene insieme come il bianco e il nero. Fino a poco tempo fa, questi due colori erano spesso... leggi di più »
Chiudi finestra
Il tappeto bianco e nero: classico, minimalista e moderno

Non ci sono altri colori in grado di creare un contrasto così netto e che al tempo stesso stanno così bene insieme come il bianco e il nero. Fino a poco tempo fa, questi due colori erano spesso considerati il tratto distintivo di uno stile di arredamento moderno e minimalista, con un tocco di futurismo. Un tappeto bianco e nero sottolinea questo stile e offre inoltre l’occasione di realizzare facili abbinamenti.

L’eleganza sobria che esprimono questi due colori insieme conferisce alla stanza una nota di raffinatezza. Il bianco e il nero sono inoltre molto versatili da abbinare a vari tipi di pavimento, sia esso laminato, parquet o a piastrelle. I tappeti di colore bianco e nero diventano quindi un elemento irrinunciabile in soggiorno, in camera da letto o nello studio, senza farvi troppo pensare agli abbinamenti con i colori dei mobili o di altri elementi decorativi. Questo è anche il motivo per cui le tonalità “prive di colore” sono sempre più apprezzate nell’arredamento di interni, non soltanto per quanto riguarda i tappeti.

Tappeti bianchi e neri in sala da pranzo e in soggiorno

Indipendentemente dalle proporzioni con cui sono distribuiti, se il nero è predominante sul bianco o viceversa: la sobria eleganza dei due colori neutri si adatta perfettamente al soggiorno e alla sala da pranzo. Un ulteriore punto a favore è la vivacità che sprigiona l’accostamento di bianco e nero. Il tappeto può essere abbinato a un tavolo scuro in legno massiccio, ma anche a mobili bianchi e neri, creando una continuità di stile tra tappeto e arredamento. Il tappeto bianco e nero sta bene comunque, anche se decidete di aggiungere in soggiorno o in sala da pranzo elementi di altri colori. Colori sgargianti, come ad esempio il rosso e il giallo, danno vita a un interessante contrasto con i tappeti bianchi e neri.

L’effetto di questi due colori all’interno della stanza si nota subito: il bianco amplia otticamente la stanza, facendola sembrare più grande di quel che è. La parte nera resta invece discretamente in secondo piano, creando una base cromatica d’impatto. Un altro vantaggio: il bianco dà una sensazione di pulito ed è adatto quindi a un soggiorno con tavolo da pranzo o alla sala da pranzo.

Tappeti bianchi e neri in cucina e in corridoio

Questi due colori stanno bene anche in altre stanze. In cucina possono dar vita a interessanti contrasti, specialmente se abbinati a mobili minimalisti e moderni. Molte cucine, al giorno d’oggi, sono concepite appositamente in stile molto sobrio, preferendo al legno e ai colori vivaci tonalità neutre e discrete. Come il nero e il bianco. Con il tappeto giusto potrete quindi creare un effetto particolare di collegamento visivo tra pavimento, cucina ed elementi decorativi, come le lampade.

In corridoio, il bianco e il nero sono perfetti per accogliere gli ospiti in casa. Sono da preferire i tappeti con prevalenza di nero, perché sopportano meglio le macchie che si possono eventualmente formare entrando con le scarpe sporche. Il bianco contribuisce invece a illuminare l’ambiente e creare un’atmosfera positiva.

Tappeti bianchi e neri in vari colori, stili e motivi

Nonostante siano realizzati in soli due colori, bianco e nero, questi tappeti sono tutt’altro che noiosi. Diversi motivi possono infatti dare un tocco di fantasia in più, accentuando o smorzando l’effetto di contrasto. Inoltre sarete voi a decidere quale dei due colori debba essere prevalente, oppure se debbano essere bilanciati. In ogni caso, un tappeto bianco e nero costituisce un elemento di design interessante, adatto a ogni stanza della casa, ideale per donare un tocco di modernità dal carattere minimalista.

Consulenza telefonica

I nostri operatori sono disponibili dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 17 per domande e consigli.

+39 069 480 12 36

Spedizione gratuita e reso gratuito

Per le spedizioni e eventualmente i resi all'interno della Germania non ci sono spese di spedizione. Le spese di spedizione verso Estero le può trovare nella pagina "Pagamento e spedizione"

Ha 60 giorni di tempo per fare il reso

Se non Le piace la merce, il reso é gratuito entro 60 giorni. Per maggiori dettagli utilizzi il link "Pagamento e spedizione".

nach oben